Migranti: Cagliari, domani arriva Nave GC ‘Diciotti’ con 858 persone e 6 cadaveri, proteste

porto siem pilot 24 ago 2015

Cagliari, 12 dic. 2016 – h 12:56 – Una nave con 858 migranti e 6 cadaveri sta facendo rotta verso il porto di Cagliari. Secondo quanto si apprende Nave Diciotti, della Guardia Costiera, dovrebbe arrivare in città domani pomeriggio tra le 15 e le 17 e attraccherà al molo Ichnusa. Da pochi minuti è stata allertata la macchina dell’accoglienza, coordinata da Prefettura e Questura. E’ in corso una riunione operativa negli uffici della Prefettura. Degli 858 in arrivo, tra cui donne e bambini, 538 saranno distribuiti nei centri di accoglienza nella quattro province della Sardegna, 300 saranno invece spostati in altre strutture del Paese.

Aggiornamento h, 17,30 – Proteste per l’arrivo a Cagliari di Nave Dattilo. “Ci sarebbe da ridere se non fosse drammatico”, dice il deputato sardo Bruno Murgia (Misto).  Ottocento immigrati? Per fare cosa?Non c’è più spazio per l’accoglienza . Non possiamo più permetterci sbarchi indiscriminati e il presidente della regione dovrebbe dire no con tutta la forza”.2 sett dattilo

“La Sardegna viene usata come nuova Lampedusa e il presidente della Regione Francesco Pigliaru tace e acconsente”, ha dichiarato Ugo Cappellacci, coordinatore regionale di Forza Italia ed ex governatore della Sardegna. “Tutto è stato scaricato sulle spalle delle Forze dell’Ordine e, nel caos totale, si continua a farneticare di quote o, peggio ancora, di sbarchi di migranti come rimedio alla bassa natalità dei sardi. Nel frattempo aumentano scippi, i furti e aggressioni. L’isola – ha concluso Cappellacci- non puoi essere usata come muro d’Europa nel Mediterraneo”,conclude Cappellacci.

“Pigliaru si opponga con tutte le sue forze allo sbarco in Sardegna di 850 migranti. E’ la conferma del piano folle che ha come obiettivo quello di trasformare la Sardegna, territorio a bassa densità abitativa,  nel crocevia dell’immigrazione clandestina”, commenta invece il leader di Movimento Cristiano, Marcello Orrù, consigliere regionale del Psd’Az. “I migranti stanno portando solo criminalità e disordini come dimostrano gli arresti avvenuti a Cagliari nei giorni scorsi. E’ inaccettabile e scandalosa l’inerzia di chi governa la Regione. Si rischia una situazione di caos e difficoltà senza precedenti – conclude Orrù – : ora è il momento di dire basta. E’ necessario fermare  invasione”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...