Migranti: invasione Sulcis, proteste Sap, ‘sbarchi organizzati a tavolino’

migranti 4 ott 2016

Cagliari, 3 dic. 2016 – “Molte delle nostre forze sono impegnate per le operazioni elettorali, a nessuno viene in mente che la cosa sia organizzata a tavolino? Le nostre province, già fortemente debilitate, si trovano a dover affrontare una vera e propria invasione, uno sbarco continuo di giovani aitanti che nulla hanno a che vedere con i conflitti di guerra. Ancora una volta puntiamo il dito contro una politica fallimentare non in grado di gestire quella che è una tratta organizzata, un “tour operator” in piena regola che agisce con meticolosa regolarità. Il Commissariato di Carbonia è un avamposto che merita più attenzione, più uomini e più risorse per gestire una mole di lavoro sempre più imponente; non escludiamo nuove forme di protesta ancora più eclatanti per attirare l’attenzione di chi è chiaramente concentrato su altro rispetto alle gravi problematiche territoriali”.Lo afferma Luca Agati, segretario provinciale del Sap, il Sindacato Autonomo di Polizia,in merito al massiccio sbarco di migranti nelle coste della Sardegna meridionale registrato stamani.

Annunci

Un pensiero su “Migranti: invasione Sulcis, proteste Sap, ‘sbarchi organizzati a tavolino’

  1. Pingback: Migranti: Cagliari, Pressinsardinia tradotto dai media Usa | Press in Sardinia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...