Migranti: Orru’ (MC), continuano gli sbarchi nell’indifferenza di governo e della giunta.

Renzi e’ venuto in Sardegna per promettere patti patacca ma non ha speso una parola su problema enorme dell’emergenza clandestini

migranti 4 ott 2016

Cagliari, 28 nov 2016 – “L’ennesimo sbarco di clandestini avvenuto oggi mi spingono a richiamare per l’ennesima volta il presidente Pigliaru a non sottovalutare la drammatica situazione che la nostra Regione sta vivendo. L’indifferenza della giunta regionale dinnanzi all’emergenza immigrazione è grave e il silenzio del presidente della Regione è assordante”. Lo afferma il Consigliere regionale del Psd’Az e leader del Movimento Cristiano Marcello Orrù in merito allo sbarco di 16 algerini i stamani all’interno del Poligono di Capo Teulada. “In occasione della visita del presidente Renzi, anzichè assecondare il tour elettorale carico di spot elettorale e delle promesse di patti patacca, il presidente Pigliaru avrebbe dovuto porre in maniera forte la questione dell’emergenza immigrazione e il fallimento delle politiche attuate fino ad oggi, con i comuni che non ce la fanno più a sopportare un peso troppo grande e con i cittadini che giustamente non ne possono più a subire decisioni calate dall’alto. Invece zero: nemmeno una parola su come governo e regione intendono affrontante l’emergenza nei prossimi mesi quando rischia di diventare una bomba sociale”, dice Orrà.

“Intanto oggi nuovi arrivi –prosegue -, nonostante sia stata sforata da un pezzo la quota arrivi riservata alla Sardegna. La nostra Regione non può sopportare ulteriori arrivi, occorre fermare il flusso dall’Africa.Tra i cittadini serpeggia la paura ed il timore e siamo in piena emergenza con rischi sia per quanto attiene la sicurezza e l’ordine pubblica sia per quanto riguarda gli aspetti sanitari:sopratutto intorno a quest’ultimo aspetto, in qualità di vicepresidente commissione sanità, richiamo alla massima attenzione tutti i soggetti coinvolti nelle operazioni”.

“Propongo che la giunta regionale alzi i toni sul problemi: il presidente della Regione dovrebbe assumere una posizione forte  e pretendere che il governo affronti il problema – immigrazione in Sardegna come un’emergenza nazionale. Siamo al caos più totale, urge la massima fermezza”, conclude Orrù.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...