Migranti: Cagliari due sbarchi nelle coste del Sulcis, in 24ore arrivati 53 algerini

3 nov WhatsApp Image 2016-11-03 at 09.06.02

Cagliari, 3 nov. 2016 – Altri due sbarchi di migranti algerini stamani nelle coste della Sardegna, 26 in totale: il primo a Porto Pino in comune di Sant’Anna Arresi e il secondo a Maladroxia in comune di Sant’Antioco, in provincia di Carbonia Iglesias. A Porto Pino 17 migranti sono arrivati nel corso della notte ed hanno dormito sulla spiaggia del Poligono di Capo Teulada (Ca), poi stamattina all’alba hanno ripreso la barca sono andati verso Porto Pino dove sono stati poi fermati dai carabinieri.

L’altro sbarco è avvenuto nella spiaggia di Maladroxia. Stamattina alle 7,20 una donna ha chiamato il 112 spiegando ai carabinieri della Compagnia di Carbonia che c’erano 9 migranti vicino al bar. I carabinieri li hanno presi in custodia e sono in attesa di essere trasferiti al centro di accoglienza di Assemini (Ca) per l’identificazione. Tra loro uno ha dichiaratori essere minore.

Ieri sempre nel Sulcis sono sbarcati 27 algerini. Il primo sbarco all’alba a Porto Pino, con 13 migranti, il secondo nel pomeriggio alle 17 a Porto Tramatzu, in comune di Teulada con 14 giovani. Sono tutti giovani e in buone condizioni fisiche, con zainetto in spalla per il cambio di vestiario, telefono cellulare e denaro contante.

“La Sardegna rimane l’unica meta di sbarchi senza sosta”, afferma Luca Agati, segretario provinciale del Sap di Cagliari. “Arrivi quotidiani –prosegue Agati – che continuano a mettere in ginocchio il sistema già debilitato da mesi di laboriosa attività. C’è poi il problema Sicurezza visto che è ormai acclarato che gli Algerini accompagnano il loro arrivo con episodi di violenza tra furti, scippi e rapine. La tranquillità della città è rovinata, l’apparato della Sicurezza debilitato, la provincia del Sulcis abbandonata, eppure nessuno riesce ad interrompere un flusso continuo di persone e problemi”, conclude Agati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...