Difesa: Pili (Unidos), esercitazioni ad agosto, aerei stranieri a 50 metri sul mare a 730 km/ora

Giochi di guerra sul triangolo Carloforte, Sant’Antioco, Calasetta

AERONAUTICA 1 carloforte

 

Ecco le prove di quello che è successo ieri e oggi sull’isola di San Pietro

Cagliari, 31 ago. 2016 – “Esercitazioni aeree in pieno agosto sulla testa di Carloforte, a 50 metri sul livello del mare a velocità superiori ai 700 km/ora. Decine le segnalazioni e le proteste per giochi aerei in piena stagione estiva e per la pericolosità di voli radenti senza precedenti. L’immagine che pubblico è esplicita due volte: segna i tracciati dei giochi aerei sull’isola di Carloforte e ferma in maniera inequivocabile l’altitudine di volo dell’aereo militare: 175 ft ( piedi ) ovvero 53,34 metri e la sua velocità 731,54 km/ora. Veri e propri jet caccia che tra ieri e oggi hanno triangolato per ore sulla testa dell’isola di San Pietro. Una vera e propria follia, visto che si tratta di velocità impressionanti, raggiunte su un’area a elevata densità turistica come quella di Carloforte e a quote di volo impressionanti. Tutto questo è avvenuto in piena stagione estiva, quando ogni genere di esercitazioni deve essere bloccata e sospesa. Siamo dinanzi all’emblema del menefreghismo in una terra di nessuno dove tutto viene consentito e nessuno dice niente. E’ normale che aerei caccia si esibiscano in inseguimenti e giochi aerei radenti come non mai, in pieno agosto, in un’isola dedita alle vacanze? Accettare tutto questo supinamente è da incoscienti visto che le precauzioni non sono mai sufficienti, soprattutto dopo i gravissimi incidenti che hanno caratterizzato esercitazioni di questa natura. E’ inaccettabile che tutto questo avvenga nel cuore della stagione turistica e per giunta senza alcun tipo di comunicazione. Resta da domandarsi per quale motivo queste esercitazioni siano state eseguite da aerei in dotazione alla Discovery Air Defence, il primo fornitore per le Forze Armate canadesi e il governo del Canada”.

Lo ha denunciato stamane il deputato di Unidos Mauro Pili che ha pubblicato i tracciati radar del DART 33 e DART 32 e DART 45 della Discovery Air Defence, rilevati dal Flightradar24, il ricognitore satellitare che monitora il traffico aereo sui cieli del mondo. Su questo episodio il parlamentare sardo ha presentato un’interrogazione al Ministro della Difesa.

AERONAUTICA 2 carloforte

“E’ incomprensibile che i tracciati di questi aerei da combattimento compaiano tra i radar civili e soprattutto prendano di mira per le loro evoluzioni proprio quel triangolo turistico residenziale nel Sulcis. Non sono bastati gli incidenti nei centri abitati, nelle località turistiche? Non ha insegnato niente l’incidente della funivia del Cermis, la strage del Cermis, avvenuto il 3 febbraio 1998 nei pressi di Cavalese, quando un aereo militare statunitense, volando a bassissima quota, spezzò un cavo della funivia facendo morire venti persone rimasero uccise. Com’è possibile che i tracciati radar segnino 54 metri di altezza di volo in un’area così sensibile? chi ha autorizzato queste operazioni? Tutto questo prosegue Pili – avviene con il solito silenzio e con la dimostrazione che in Sardegna ognuno può fare quello che vuole, con o senza autorizzazione”.

“Presenterò un’immediata interrogazione al ministro della Difesa per conoscere l’autorizzazione a questi giochi aerei sulla testa dell’isola di San Pietro. Giochi pericolosi e vietati, in pieno agosto, in una rinomata località di mare. Sarebbe lecito – conclude Pili – attendersi una condanna da parte del governo regionale, ma vista l’ignavia significa chiedere troppo. Stare zitti del resto è da complici e questa giunta regionale ha dimostrato da tempo di esserlo sotto ogni punto di vista”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...