Migranti: Cagliari, uno prende il sole nudo a Marina Piccola e rischia linciaggio, un altro si masturba al parco di Capoterra

IMG-20150824-WA0007

Cagliari, 22 agosto 2016- Centralino del 112 tempestato di telefonate ieri pomeriggio a Cagliari per due episodi che hanno visto protagonisti due migranti. A Marina Piccola il primo intervento è stato richiesto da numerose persone che segnalavano la presenza di un individuo che prendeva il sole nudo sdraiato su una panchina nella passeggiata di Marina Piccola, il porticciolo turistico di Cagliari. Immediato l’intervento dei militari della stazione di Cagliari-San Bartolomeo che hanno evitato il linciaggio dell’uomo da parte di bagnanti e passanti (compresi minori) arrabbiati contro l’uomo che nonostante gli inviti a coprirsi aveva assunto un atteggiamento arrogante e provocatorio. I carabinieri lo hanno prelevato e portato in caserma, dov’è stato identificato per D.A, 28enne marocchino, arrivato in città due mesi fa con una nave e ospite di una comunità per immigrati a Villasor (Ca). Il marocchino è stato denunciato per atti contrari alla pubblica decenza.

l’altro episodio a Capoterra,  dove i carabinieri hanno arrestato un 20enne pakistano ospite in una struttura di prima accoglienza, per atti osceni in luogo pubblico. Ieri sera intorno alle 21 il giovane si trovava in nel parco giochi di Is Olias, dove c’erano numerose famiglie con i bambini e persone che facevano sport, quando si è denudato ed ha iniziato a masturbarsi. I passanti hanno quindi chiamato carabinieri che sono arrivati al parco trovando l’uomo che è stato arrestato per atti osceni in luogo pubblico aggravati dalla presenza di minori. Stamani sarà giudicato per direttissima dal tribunale di Cagliari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...