Lavoro: Cgil contro Giunta, ancora attesa per politiche attive occupazione

edile

Cagliari,18 marzo 2016 – “Non è ancora arrivata la convocazione attesa dai sindacati per fare il punto sulle politiche attive del lavoro malgrado l’impegno assunto dall’assessore Mura”. La sollecitazione arriva dalla Cgil, che chiede con urgenza un confronto con l’obiettivo di superare i limiti già denunciati sulla lentezza nell’attuazione delle misure previste nella delibera Priorità Lavoro di giugno scorso e ragionare su possibili nuovi interventi.

Risultano infatti ancora inattuate importanti misure come il progetto specifico per i lavoratori del settore edile, il prestito previdenziale, cantieri comunali, gli investimenti dedicati alle fasce deboli (disoccupati di lunga durata, lavoratori in uscita dal sistema degli ammortizzatori, donne e giovani).

Al presidente della Regione invece, il sindacato chiede di rispettare gli impegni presi a novembre, soprattutto in riferimento alla convocazione del tavolo su lavoro e sviluppo, indispensabile ad ampliare il ragionamento per correlare le politiche del lavoro agli investimenti sulle infrastrutture e agli indirizzi previsti dalla programmazione unitaria. Secondo la Cgil è arrivato il momento di fare una verifica sulle misure messe in campo, sui risultati raggiunti e sulle azioni da intraprendere per la realizzazione degli obiettivi prefissati. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...