Natale: Cagliari, la comunità ortodossa prepara le celebrazioni secondo il calendario giuliano

Momento della Liturgia Cagliari Padre Mikhail Povaliaev

Cagliari, 4 gennaio 2016  – E’ diventata ormai bella tradizione che a Cagliari che si ripete da 10 anni, a seguito del grande flusso migratorio proveniente dai paesi dell’area ex sovietica che vede presente in Sardegna una numerosa comunità cristiano-ortodossa,  in gran parte donne che lavorano come assistenti nelle famiglie sarde. E così gli immigrati di Ucraina, Bielorussia, Russia, ed altri paesi dell’Europa Orientale si apprestano a celebrare solennemente la Natività di Cristo il 7 gennaio, poiché il calendario liturgico ortodosso segue il vecchio calendario giuliano.

Papa Gregorio XIII nel 1582 riformò il vecchio calendario introdotto da Giulio Cesare, che avendo un piccolo difetto di calcolo rispetto alcalendario solare non rispettava più l’andamento delle stagioni, ma la Chiesa Ortodossa decise di continuare ad usare per la liturgia il vecchio calendario

La Chiesa Ortodossa del Patriarcato di Mosca, “esprime il proprio profondo e fraterno ringraziamento alla Chiesa Cattolica ed in particolare alla Diocesi Cagliari  che ha permesso di avere a disposizione delle chiese dove poter svolgere le funzioni religiose”, dice Padre Mikhail Povaliaiev, Parroco della chiesa di San Saba il Santificato a Cagliari della Chiesa Ortodossa del Patriarcato di Mosca.

Sino al 2011 le Liturgie si sono tenute ella Chiesa del Santo Sepolcro e successivamente e sino ad oggi, in attesa che si trovi una sistemazione definitiva, le funzioni vengono svolte presso la Chiesa di Nostra Signora della Speranza, che pur essendo di proprietà privata della famiglia Aymerich, si trova sotto l’amministrazione della Cattedrale di Cagliari.

“Per noi sarà un onore accogliere i rappresentanti dei mass-media per mostrare le nostre tradizioni  – dice Padre Mikhail – e li ringraziamo  fin  d’ora  per  l’attenzione  che  sempre  prestano  alle  attività  della  Chiesa  e  ai  problemi  della Comunità Immigrata. Ringraziamo inoltre le Autorità Consolari, in particolare il Consolato onorario della Repubblica Belarus in Sardegna (unica rappresentanza accreditata nella Regione di un paese ortodosso) per gli auguri rivolti, come ogni anno,  in occasione dell’imminente Santo Natale”.

Alcune bellissime immagini della suggestiva celebrazione ortodossa.

SALUTI CONSOLE BIELORUSSO NATALE ORTODOSSO CAGLIARI

Fedeli Ortodossi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...