Cagliari: mare ‘vietato’ nel paradiso di Funtanazza, sbarra ancora chiusa = E’ polemica su proprietà

colonia funtanazza

Cagliari, 23 nov. 2015 – Si tinge di giallo la vicenda dell’accesso al mare ‘vietato’ a Funtanazza, nella marina di Arbus (Cagliari). Dopo la denuncia di alcuni cittadini da noi raccolta ai primi di novembre, infatti, la sbarra dell’ex Colonia, unica strada per arrivare alla spiaggia, risulta ancora sistematicamente chiusa, nonostante la società ‘Riva di Scivu’, che fa capo a Renato Soru, e che ha acquistato la struttura oltre 10 anni fa per riqualificarla a fini turistici, sarebbe tenuta a garantire la fruibilità a tutti del mare.

“Ancora una volta la sbarra di Funtanazza è stata trovata chiusa”, ci racconta Gianni Lampis, Consigliere regionale della Sardegna di Fdi-An, consigliere comunale di Arbus, di cui è stato vicesindaco, che ieri ha verificato personalmente, dopo le pressanti denunce di numerosi cittadini, che l’accesso al mare è ‘vietato’ da una sbarra “che, secondo gli accordi presi al tavolo tecnico tra Regione Sardegna e Comune di Arbus con la società Riva di Scivu dovrebbe invece restare aperta e garantire a tutti l’accesso al mare”.

La Riva di Scivu, per bocca dell’Amministratore Emanuele Soru, il 2 novembre scorso aveva detto che “a noi la sbarra risulta aperta.  Potrebbe essersi trattato di un disguido temporaneo”. Ma Lampis non ci sta: “Dopo aver chiesto il certificato di destinazione d’uso, che si richiede in caso di successione o di vendita di un immobile, la Riva di Scivu continua nel suo atteggiamento arrogante vietando l’ingresso a mare dall’unica strada percorribile. E’ chiaro ormai il disegno di Soru: vendere il compendio di Funtanazza, promettendo all’acquirente che l’accesso al mare è garantito solo agli ospiti della proprietà, in modo da poter rendere più appetibili i vantaggi economici che ne conseguono dall’operazione speculativa. Naturalmente l’accesso ai cittadini e ai turisti dev’essere garantito senza ‘se e senza ma’. Del resto il cartello di divieto d’accesso alle persone non autorizzate, apposto dalla Riva di Scivu, prevede l’apertura della sbarra dalle 8 del mattino alle 20. Ben venga – dice Lampis – la riqualificazione turistica del compendio, ma sia chiaro che il diritto all’accesso a mare non può essere negato per nessun motivo ne oggi, ne mai”.

“Il Come di Arbus a questo punto faccia chiarezza”,dice Lampis. “L’imprenditore venga convocato in Consiglio comunale per riferire sulle sue intenzioni, ma il Sindaco (Antonello Ecca, ndr) sia chiaro e chieda, anche con un’ordinanza contingibile e urgente, l’immediata riapertura della sbarra per permettere a chiunque di poter fruire di un bene demaniale. E’ giusto che la sbarra venga chiusa nelle ore notturne per impedire il campeggio abusivo e le scorrerie vandaliche di taluni maleducati che hanno saccheggiato Funtanazza, ma pensiamo anche che quella sbarra chiusa a tutte le ore del giorno potrebbe impedire l’accesso alla spiaggia per un soccorso. Se questo dovesse succedere e non si potesse raggiungere il mare sarebbe un fatto di una gravità inaudita”.

La società Riva di Scivu acquistò il compendio della ex colonia marina di Funtanazza nel 2003. Costruita nel dopoguerra e inaugurata nel 1956 dalla società mineraria più grande d’Europa, la “Montevecchio Società Italiana del Piombo e dello Zinco”, l’ex colonia consta di 43mila metri cubi in una baia tra le più belle della Sardegna, che da giugno a settembre ospitava in tre turni estivi oltre 600 bambini e bambine per volta, figli degli operai della miniera. Il progetto della società prevede una riqualificazione a fini turistici con il recupero della struttura e di alcuni bungalow che in un primo momento è stato respinto dalla Regione Sardegna, ma il 28 ottobre scorso è arrivato il via libera del Corpo Forestale Regionale con le modifiche richieste in sede di Tavolo Tecnico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...