Migranti: Cagliari, nave Siem Pilot in porto con 662 a bordo, 30 minori e 5 donne incinte

Orrù (MC): Inaccettabile invasione di clandestini

Cagliari, 19 ott. 2015 – La  nave norvegese Siem Pilot è entrata nel porto di Cagliari con 662 naufraghi a bordo alle 8,40 di stamani, dopo una sosta in rada di circa due ore. In porto è pronta la macchina dell’accoglienza, affidata alla Protezione civile regionale, Asl e volontari, sotto il coordinamento di Prefettura e Questura. A bordo vi sarebbero, secondo fonti qualificate, anche 30 minori e 5 donne incinte tra il 3° e l’8° mese di gravidanza. I naufraghi sono principalmente eritrei e somali. Al campo base allestito al molo Rinascita verranno effettuate le prime visite mediche e il riconoscimento. Sul posto ci sono già gli uomini della squadra mobile per individuare eventuali scafisti. E’ la quarta volta che la Siem Pilot, inquadrata nelle operazioni di pattugliamento delle coste libiche arriva a Cagliari con un numero consistente di naufraghi, finora circa 2200. Alcuni saranno imbarcati subito dopo le operazioni di identificazione per altre destinazioni italiane, altri saranno accolti nei centri convenzionati dell’Isola.

“Inaccettabile e inaudito che si consenta lo sbarco di altri 600 immigrati in Sardegna: siamo di fronte ad una vera e propria invasione. Non è possibile continuare cosi come se nulla fosse, siamo dinnanzi a un’invasione”. Lo afferma il leader di Movimento Cristiano Marcello Orru, consigliere regionale della Sardegna del Psd’Az in merito all’arrivo, stamani a Cagliari, di 662 migranti con la nave Siem Pilot. “I clandestini, perchè questo sono – dice Orrù -, altro che profughi, spesso si rifiutano infatti di farsi identificare e schedare ed è facile comprendere i rischi che ciò comporti per l’ordine pubblico e la salute. Si sta trasformando la nostra regione nel centro di accoglienza più grande del Mediterraneo. E’ inconcepibile che la Giunta regionale rimanga inerme dinnanzi a questa situazione. Pigliaru – conclude Orrù – si opponga fermamente e chieda al governo di adoperarsi per fermare gli sbarchi”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...