Ippica: Sardegna, grande attesa a Chilivani per ‘Stelle al Galoppo’ con i migliori jockey sardi nel mondo

dario vargiu e sole doradu

Cagliari, 22 ago. 2015  – Sardegna terra di cavalli e di fantini. Dopo la quinta vittoria di ‘Tittia’, al secolo Giovanni Atzeni di Nurri (Ca) e di Polonski, anglo arabo nato ed allevato in Sardegna, al Palio dell’Assunta, il 17 agosto scorso a Siena, tornano nella loro terra i fantini più quotati nel parterre internazionale dell’ippica. Tutti i jockey sardi, o quasi, si ritroveranno nell’ippodromo che li ha battezzati, e dove hanno mosso i primi galoppi, il Don Deodato Meloni di Chilivani (Ss). C’è attesa infatti nel mondo dell’ippica sarda per l’evento 2015 del galoppo, “Stelle al galoppo”.

Dopo Dario Vargiu (nella foto in alto nell’edizione dello scorso anno), da due anni sul trono italiano dei fantini, ormai lanciato verso il traguardo delle 2500 vittorie in carriera, ha dato l’adesione anche Fabio Branca, due volte vincitore del Derby italiano. E pure gli altri fuoriclasse sardi o di origine sarda cercano di incastrare nel proprio calendario internazionale la data di domenica 30 agosto, che propone il montepremi più ricco dell’anno grazie all’impegno dell’Agenzia Agris e della Regione Sarda: 68 mila euro divisi nelle sei corse in programma: tre per anglo-arabi nati in Sardegna, due per purosangue arabi nati in Sardegna e uno per purosangue inglesi di scuderie sarde.

Il tempio dell’ippica sarda si prepara all’evento, come spiega il presidente Franco Sionis: “Sull’onda dello straordinario successo del ‘Campionato Mediterraneo dell’Arabo’ disputato l’anno scorso, la Società Ippodromo di Chilivani anche quest’anno ripete lo sforzo organizzativo e finanziario per la migliore riuscita della manifestazione. Lo merita un pubblico competente e appassionato come pochi in Italia, lo meritano le stelle che hanno fatto brillare il loro talento in ogni parte del mondo e di cui siamo giustamente orgogliosi”.

fabio branca a Chilivani 2014

E come non essere orgogliosi del trentenne Fabio Branca (foto), fantino nato a Dorgali (Nu) che è salito in sella da bambino e poi si è formato in Toscana e in Francia. Ha vinto corse di gruppo uno in Inghilterra e in Francia, e per ben due volte il derby italiano: nel 2011 con Crackerjack King e nel 2014 con Dylan Mouth, cavallo che lo ha visto trionfare nel Gran Premio del Jockey Club di Milano, battendo altri due grandi fantini, Cristian Demuro romano di origini sarde e l’oristanese Dario Vargiu. Nell’ottobre scorso si è imposto nel Premio Longines Lydia Tesio in sella a Final Score dopo un avvincente testa a testa con Andrea Atzeni.

Le due gare più ricche della giornata (14.200 euro l’una) sono il 3° Gran Premio Presidente della Giunta Regionale Sarda, condizionata per anglo-arabi di tre anni a fondo arabo, e il 3°Gran Premio Assessore regionale all’Agricoltura della Regione Sardegna, per mezzosangue a fondo inglese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...