ABBANOA: CAMPAGNA “CONSUMI CERTI” NEL MEDIO CAMPIDANO

LETTURE CERTIFICATE CON FOTOGRAFIA E BOLLETTE ESCLUSIVAMENTE A SALDO

Interessati in agosto i Comuni di Genuri, Guspini, Samassi e Setzu

Cagliari, 13 agosto 2015 – Consumi certificati grazie alle verifiche con palmari elettronici. Nel Medio Campidano sono in corso sino alla fine del mese le letture nei Comuni di Genuri, Guspini, Samassi e Setzu. Gli operatori di Abbanoa sono muniti di un palmare che consente il caricamento automatico dei dati dei contatori, la loro precisa localizzazione tramite il sistema di georeferenziazione, e la fotografia digitale della lettura caricata che potrà essere richiesta in qualsiasi momento dagli utenti a garanzia del consumo realmente fatturato. Grazie a questo sistema innovativo introdotto l’anno scorso, Abbanoa sta emettendo bollette ogni sei mesi esclusivamente basate sulle letture dei contatori sempre effettuate con palmari e fotografia. In questo modo i clienti avranno la certezza dei consumi realmente addebitati. L’obiettivo di una fatturazione costante e corretta è stato raggiunto dopo la bonifica delle rilevanti anomalie presenti nelle banche dati delle utenze consegnate ad Abbanoa al momento del passaggio delle competenze sul servizio idrico integrato.

Contatori interni

Per i clienti che hanno il contatore all’interno dell’abitazione, è fondamentale la collaborazione quando gli operatori di Abbanoa chiedono di poter eseguire le letture. In questo modo si può contare ugualmente su fatture periodiche calcolate sui consumi effettivi e si evitano esosi conguagli relativi a lunghi periodi di consumo non registrato. Chi non dovesse trovarsi in casa al momento del passaggio degli operatori può inviare l’autolettura (il modulo è disponibile sul sito www.abbanoa.it e negli sportelli di assistenza alla clientela) all’indirizzo mail autoletture@abbanoa.it oppure consegnarlo direttamente agli uffici.

Attenzione alle truffe.

Sebbene i tecnici del Gestore siano riconoscibili, è purtroppo possibile imbattersi in truffatori di professione che con la scusa di leggere il contatore trovano il modo di intrufolarsi nelle case, specie quando hanno a che fare con anziani o persone indifese.  Per non incorrere in situazioni di pericolo Abbanoa consiglia agli utenti che dovessero notare comportamenti anomali di sedicenti tecnici, di chiamare le Autorità competenti  e di segnalare ad Abbanoa i casi di presunte truffe. Il Gestore unico precisa che in nessun caso il cliente deve eseguire pagamenti o consegnare denaro al personale. Tutti i pagamenti verso l’azienda vengono fatti con bonifico postale o bancario, oppure tramite il sito internet e l’applicazione per i cellulari. Gli operatori di Abbanoa che eseguono interventi domiciliari sulle utenze sono quelli del servizio “Misure” che si occupano dei censimenti, degli allacci e dei contatori: operazioni che nulla hanno a che vedere con la riscossione delle fatture.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...