Web e furti di immagini di Monte Prama, guardate qui

Cagliari, 27 luglio 2015 – Il 22 settembre scorso ho pubblicato un articolo dal titolo Archeologia: Pili (Unidos), dopo profanazione tomba Monte Prama Franceschini si dimetta,con una foto scattata a Monte Prama dove peraltro c’è un minore. Ma siccome è mio figlio sono autorizzato a farlo dalla patria potestà che esercito e che finora non mi è stata ancora tolta! Ieri sera leggendo la rassegna di quanto successo in giornata m’imbatto in un articolo restandone fortemente scosso. Non per il contenuto, che è pubblico, essendo un comunicato-denuncia di Mauro Pili, ma per la foto che hanno pubblicato gli esimi colleghi, questa qui, scattata il 29 agosto 2014 alle 15:01:09 (per essere precisi!):

20140829_150120

Guardate qui sotto: pubblicata, senza chiedermi nulla e presa cercando su google “giganti di Monte Prama”.

sreenshot

Citare la fonte? Noooo! Non se ne parla neppure! Oggi chiedo lumi all’avvocato. Inutile che tentino di rimuovere la foto, l’ho già salvata (screenshot e stampa in pdf della pagina)! Basta ai furti di immagini sul web. Sarebbe bastata una telefonata,o una email per chiedermela! Li avrei autorizzati senza problemi. Ma questo no, soprattutto perchè c’è un minore (Carta di Treviso! Qualcuno non la conosce? Bene, la studierà!). I corsi di aggiornamento per #giornalisti sulla deontologia professionale? No? Niente…

Emanuele Concas

 

Dopo una telefonata di scuse la foto è stata rimossa e sostituita!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...