Meridiana: Consiglio comunale ad Olbia per vertenza lavoratori = Regione sarda, attenzione straordinaria

aereo meridiana 1

Olbia, 22 set. 2014 – “Siamo qui per testimoniare la straordinaria attenzione del presidente Pigliaru e dell’intera Giunta regionale sulla vertenza Meridiana. Siamo pronti a fare la nostra parte nel rispetto del ruolo della Regione e nel perimetro dei suoi compiti”. E’ la posizione della Regione Sardegna, espressa dagli assessori dei Trasporti e del Turismo della Regione Sardegna, Massimo Deiana e Francesco Morandi, nel corso della seduta del Consiglio comunale di Olbia di oggi e aperto alla cittadinanza, a cui hanno partecipato i lavoratori della compagnia aerea, amministratori locali, sindacati, esponente del vettore aereo e la Regione sarda.

“Siamo pronti ad affiancare e facilitare percorsi di individuazione di partner internazionali che rafforzino la presenza di Meridiana in Sardegna, garantendo l’occupazione in questa grande azienda del settore”, ha detto Deiana nel suo intervento. “La vicenda Meridiana testimonia la grave crisi di un territorio che cerca una via per un rilancio solido e duraturo. Una nuova via di crescita che possa tutelare le famiglie dei 1600 lavoratori coinvolti e quanti nell’Isola corrono il rischio di trovarsi nelle stesse condizioni”, ha detto Morandi.

Gli esponenti della Giunta hanno richiesto il mantenimento del posto di lavoro per tutti dipendenti Meridiana. “Nel frattempo – hanno detti gli assessori – ci impegniamo a favorire con la massima flessibilità tutte le necessarie forme di sostegno a contratti di solidarietà. In ogni caso – ha continuato Deiana – siamo impegnati a trovare insieme al Governo le più estese e favorevoli misure di tutela per i lavoratori che malauguratamente dovessero essere  estromessi dall’azienda sulla scorta di quanto previsto per Alitalia. Ci impegniamo a chiedere altresì una ricollocazione con riconversione del personale Meridiana altamente specializzato e di ottimo livello”.

“Dobbiamo mettere in campo una nuova strategia di crescita per il territorio che coinvolga il sistema produttivo dove turismo e commercio possano essere la nuova base per il rilancio del sistema – ha concluso Morandi – nel quale ricollocare anche le risorse umane che non riusciranno a trovare spazio nella compagnia aerea”.

“La mia presenza qui è per testimoniare la massima vicinanza da parte del Consiglio regionale. La vertenza Meridiana non riguarda solo un territorio ma tutta la Sardegna. La linea della Regione è quella già chiarita dagli assessori ai Trasporti e al Turismo, Deiana e Morandi: la difesa dei posti di lavoro sino in fondo. I tavoli di confronto possono essere solo quelli governativi, ecco perché saluto con piacere l’apertura del tavolo di domani”, ha detto il presidente del Consiglio regionale, Gianfranco Ganau,  nel corso della seduta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...