Difesa: Tocco (FI), Aeronautica, senza Capo Frasca chiude anche Decimomannu, e dopo?

Riceviamo e volentieri pubblichiamo una riflessine del Consigliere regionale della Sardegna Edoardo Tocco (FI)

unnamed

Cagliari, 19 set. 2014 – Nel complesso scenario della discussione delle aree militari in Sardegna, con la richiesta da più parti di dismissione totale delle installazioni con le stellette, si innesca un dubbio: cosa succede in Sardegna senza Capo Frasca? Così come dichiarato all’Unione sarda dal colonnello Sandro Branca sulle conseguenze della chiusura del Poligono dell’Esercito di Teulada, che annullerebbe la capacità operativa dello Stato nelle missioni all’estero, stesso identico ragionamento va fatto anche per Capo Frasca. Senza quel poligono l’aeroporto di Decimomannu chiude. Inevitabilmente. I nostri piloti non potrebbero più essere in grado di mantenere gli standard operativi richiesti nelle missioni internazionali e il Paese non avrebbe credibilità in scenari operativi.

Capo Frasca infatti è funzionale all’Aeroporto militare di Decimomannu, che rappresenta per Cagliari l’unica pista alternativa allo scalo di Elmas. Non è chiaramente questo il motivo per cui sarebbe necessario riflettere sul futuro delle aree militari in Sardegna, ma si devono aggiungere altri due elementi, ovvero le decine di interventi all’anno dell’Aeronautica militare a favore della popolazione civile con i voli-ambulanza (i trasporti neonati in pericolo di vita, trasporto ustionati, trasporto equipe per espianto/trapianto d’organi, trasporti per cure mediche urgenti in altri ospedali, ecc..) e i salvataggi in mare in montagna degli uomini dell’80° Centro CSAR (Search And Rescue). Dal 2010 al 2014 sono stati ben 112.

In occasione delle alluvioni di Capoterra nel 2012 e del Nord Sardegna lo scorso anno, l’Aeronautica militare ha contribuito in maniera consistente, insieme all’Esercito e alle forze dell’ordine, ai primi soccorsi, gli unici ad intervenire il primo giorno e di notte perché dotati di apparati sofisticati di visione notturno. Non dobbiamo neppure dimenticare il sacrificio di 4 militari dell’Aeronautica che morirono il 19 agosto del 1985 a Laconi mentre spegnevano un incendio a bordo del G222 che precipitò al suolo.

Un’altra considerazione: i 1200 posti di lavoro di Decimomannu e capo Frasca dove verranno trasferiti. Certo, i militari e i civili non perderanno il posto di lavoro, ma dove verranno trasferiti, dove spenderanno i loro stipendi, dove faranno la spesa quotidiana. E l’indotto? Siamo in grado, oggi, senza una valida alternativa di rinunciare a questo importante volume economico per il territorio?

Credo che il problema delle servitù militari in Sardegna vada affrontato con un ragionamento costruttivo. Ad esempio,se è vero che la Germania ha pagato 5 milioni di euro per consentire l’addestramento dei suoi piloti a Capo Frasca, non sarebbe mica il caso di dire allo Stato che almeno 4 di quei 5milioni siano versati direttamente nelle casse della Regione sarda? Non sarebbe il caso di pretendere dal Governo che un’esercitazione Nato a Teulada dev’essere pagata direttamente ai sardi e non al Ministero della Difesa. E quei soldi debbano essere immediatamente a disposizione, cioè spendibili, per la Regione? Non sarebbe il caso che i soldi che lo Stato dà ai comuni gravati da servitù per gli indennizzi siano immediatamente spendibili e non vincolati dal Patto di Stabilità? Ci siamo dimenticati di quello che è successo a La Maddalena dopo lo smantellamento della base Usa?

Proviamo a fare un ragionamento su questi elementi, spogliandoci dal livore che qualcuno (fortunatamente pochi) nutre nei confronti delle Forze Armate. Così, credo, riusciremo ad affrontare il problema con serenità e con un’ottica costruttiva.

Edoardo Tocco

Consigliere regionale della Sardegna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...