Cagliari: Deidda e Mereu (Fdi-An), flop Registro unioni di fatto con solo 9 coppie iscritte dopo 2 anni

comune cagliari

Cagliari, 10 set. 2014 –  Dopo due anni e più dalla sua istituzione “il Registro delle Unioni di Fatto del Comune di Cagliari si conferma un flop: solo 9 coppie (lo stesso numero di un anno fa) hanno voluto aderire a questa iniziativa che, come avevamo denunciato preventivamente, era e rimane una manifestazione di propaganda demagogica che non da nessun diritto e nessun aiuto”. Lo affermano Salvatore Deidda, Portavoce Regionale della Sardegna di Fdi-An e Alessio Mereu, Consigliere Comunale di Cagliari.

“Sarebbe bene che questa esperienza – affermano i due esponenti di Fdi-An -, come ha avuto un inizio veda la sua fine. 2 anni e più sono un tempo sufficiente per giudicarne l’utilità e il gradimento e certificare che uno dei primi provvedimenti, annunciati in pompa magna da questa Amministrazione comunale, come ‘Cagliari esce dall’oscurantismo’, è stato un flop”.

“Questa Amministrazione, concretamente, non ha creato un modello sociale alternativo al passato o non ha saputo e non sta affrontando la crisi con delle proposte alternative concrete. Le famiglie – dicono Deidda e Mereu – sono abbandonate a se stesse, i cagliaritani, dal proprio orientamento sessuale, dal proprio status civile, in questi due anni sono stati costretti a fuggire dalla città (la popolazione è scesa in maniera vertiginosa) non trovando nessun tipo d’aiuto ma solamente tasse e imposte tra le più alte d’Italia”, concludono i due esponenti di Fdi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...