Sardegna: Pigliaru, da oggi bilancio Regione è piano finanziario e programma governo

pigliaru 1Cagliari, 3 giugno 2014 – “Così il bilancio della Regione diventa il piano finanziario del programma di governo della giunta. E tutto diventa più trasparente”. Con queste parole il presidente Francesco Pigliaru ha commentato l’approvazione da parte della giunta della delibera da lui stesso presentata e illustrata dall’assessore alla Programmazione Raffaele Paci che introduce l’armonizzazione di bilancio, prima tra le Regioni a statuto speciale. Si cambia cioè la gestione del bilancio di previsione, che passa da una visione per strategie a una visione per missioni. Questo permetterà una maggior trasparenza: le voci del bilancio infatti corrisponderanno agli obiettivi che la Giunta si dà e sarà quindi possibile verificare l’andamento effettivo della spesa rispetto a ogni obiettivo, a ogni missione. Approvazione definitiva anche per la delibera, presentata dall’assessore Paci, sul patto di stabilità interno, quella con cui si sono definiti i plafond di spesa euro compatibile

Le altre delibere approvate

Approvata l’attesa delibera, presentata dall’assessore all’Ambiente Donatella Spano, che stanzia 350mila euro per la bonifica del rio San Giovanni, in provincia di Olbia Tempio. Le acque erano state inquinate in seguito all’esondazione del rio che aveva coinvolto due cisterne contenenti liquidi combustibili. La situazione, soprattutto in vista dell’estate, ha imposto una accelerazione dei tempi, senza attendere l’intervento imposto dalla Provincia alla società responsabile dell’inquinamento.

L’assessore Spano ha portato all’approvazione anche due delibere relative ad autorizzazioni per la cava per estrazioni di inerti di Petru Puciu, comune di Telti, e per la discarica per rifiuti non pericolosi di Monte Coldiaru, Ozieri.

L’assessore all’Agricoltura Elisabetta Falchi ha portato all’approvazione della giunta due delibere di variazione di bilancio per Argea e Laore e il bilancio di previsione 2014 e 2014-2016 di Agris, la società regionale di ricerca scientifica nel campo dell’agricoltura.

Anche le delibere proposte dall’assessore al Turismo Francesco Morandi e approvate dalla giunta riguardano spostamenti di bilancio che hanno l’obiettivo di rafforzare la capacità di promozione di settori di turismo interessanti. Una delibera punta a recuperare piccoli finanziamenti sparsi e inutilizzati per concentrarli sulla promozione della Sardegna sui mercati internazionali con particolare riferimento al turismo congressuale e ai viaggi d’affari. Con l’altra delibera, rinunciando a settori meno interessanti, si finanzia lo sviluppo del cicloturismo e del turismo nautico.

L’assessore all’Industria Maria Grazia Piras ha portato al voto per l’approvazione definitiva una delibera che modifica le direttive per i contributi alle imprese della Sardegna centrale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...