Brasile: italiano ucciso a Natal, carabinieri Siniscola arrestano un italiano

Immagine1Nuoro, 30 mag. 2014 –  I carabinieri della compagnia di Siniscola (Nu) hanno arrestato un italiano ritenuto responsabile dell’omicidio commesso nella notte tra il 2 ed il 3 maggio scorso a Natal, in Brasile. La vittima, Enzo Albanese,42enne di Milano ex ufficiale dei carabinieri, da tempo nella città del nord est del Brasile, fu ucciso da due sicari che gli spararono all’uscita da casa sua. I genitori di Albanese, residenti a Budoni (Nu), fecero la denuncia dell’omicidio ai carabinieri della compagnia di Siniscola. Il comandante, il capitano Andrea Senes, ricevuta la denuncia, si mise subito a lavoro ed avviò le indagini, fino ad ottenere un ordine di fermo per indiziato di delitto a carico di un soggetto fermato a Fiumicino mentre si stava per imbarcare in un volo per il Brasile.

Albanese viveva da otto anni a Natale gestiva una clinica estetica nella città brasiliana, insieme al fratello della moglie,brasiliana ed aveva una figlia di 6 anni. Aveva appena ottenuto la gestione del catering dello stadio della città brasiliana. I dettagli dell’importante risultato investigativo dei carabinieri della compagnia di Siniscola saranno illustrati alle 15,30 nel corso di una conferenza stampa che terrà il colonnello Vincenzo Bono, comandante del Comando provinciale dei carabinieri di Nuoro e dallo stesso capitano Senes.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...