Sanità: Asl Oristano, presentato alle associazioni degli agricoltori il Piano fitosanitari

trattore-con-una-seminatrice-lavora-nel-campoORISTANO, 23 MAGGIO 2014 – E’ stato presentato nei giorni scorsi alle associazioni degli agricoltori e ai tecnici dell’agenzia Laore il Piano 2014 per il controllo dei prodotti fitosanitari varato dal Servizio di Igiene degli Alimenti e Nutrizione (Sian) e dal Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro (Spresal) della Asl 5 di Oristano. All’evento informativo erano presenti Coldiretti, Confagricoltura e Copagri, oltre ai tecnici di Laore.
Il Piano, che applica le disposizioni previste a livello comunitario, ministeriale e regionale, prevede tra l’altro una serie di controlli congiunti nelle aziende agricole della provincia da parte di Sian e Spresal, mirate a rilevare nel corso di un unico accesso sia il rispetto della normativa sulla sicurezza da parte dei lavoratori in esse impiegati, sia di quella relativa all’utilizzo dei fitofarmaci,  con il doppio scopo di tutelare la salute di chi li impiega ed evitare ripercussioni nocive sull’ambiente e sulle derrate alimentari destinate a consumo umano o animale.  Sostanzialmente gli operatori di Spresal e Sian, addetti rispettivamente alla tutela della salute dei lavoratori e alla sicurezza degli alimenti, d’ora in poi privilegeranno, per quanto possibile, il metodo dei controlli congiunti, evitando così agli agricoltori un appesantimento burocratico e una duplicazione delle ispezioni.
Obiettivo dell’incontro dei giorni scorsi, che si è tenuto nella sede Asl di via Carducci, era quello di illustrare ai rappresentanti di categoria e al personale dell’agenzia regionale che fornisce supporto agli agricoltori quali sono le principali misure previste dal programma e ricevere eventuali osservazioni o suggerimenti per rendere la sua attuazione il più possibile semplice per gli stessi agricoltori. «Abbiamo voluto questo confronto – hanno spiegato il direttore del Sian Roberto Puggioni e la collega dello Spresal Bruna Piras – perchè il nostro approccio, nell’applicazione del Piano di controllo dei prodotti fitosanitari, non vuole essere impositivo nei confronti degli agricoltori, ma costruttivo e collaborativo, ed i suggerimenti di chi opera a contatto con loro sono preziosi per attuare il programma nel migliore dei modi».
In particolare, si è discusso delle modalità con cui verranno condotte le verifiche e della check list, un elenco in cui sono riportati nel dettaglio gli adem pimenti che gli agricoltori dovranno osservare sia per tutelare la salute propria e di eventuali dipendenti, sia per garantire la salubrità degli alimenti coltivati.
Cento le aziende agricole che verranno sottoposte a controllo sulla base di priorità che tengono conto di diversi fattori, tra cui l’estensione e la tipologia di coltivazione, il numero di lavoratori impiegati, il tipo di prodotti fitosanitari utilizzati. Gli agricoltori riceveranno inoltre a breve una scheda che dovranno restituire compilata agli uffici Asl, per l’aggiornamento dell’anagrafe delle aziende agricole: una registrazione fondamentale soprattutto per quelle imprese che vogliano esportare i propri prodotti all’estero.
Dai rappresentanti degli agricoltori è arrivato un plauso per l’operazione congiunta varata da Sian e Spresal, che consentirà di rendere meno ripetitivi ed invasivi i controlli per gli agricoltori ed è stata espressa la massima disponibilità a collaborare per la divulgazione del Piano. Tutto il materiale informativo sui prodotti fitosanitari e sul piano dei controlli sarà pubblicato a breve sul sito della Asl e Facebook.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...